Pescara, porto: parte lo svuotamento della vasca di colmata-VIDEO

Pescara. E’ cominciato nei giorni scorsi, dopo anni di attesa, lo svuotamento della vasca di colmata del porto.

“Finalmente il Provveditorato alle Opere pubbliche, nei giorni scorsi, ha iniziato lo svuotamento della vasca di colmata che porterà all’eliminazione di quella collina di fanghi, all’ingresso del Porto Turistico, che dal 2014 mortifica la skyline di Pescara”.

Ad annunciarlo, con un post su Facebook, è il sindaco di Pescara, Carlo Masci, che aggiunge: “Per raggiungere l’obiettivo, che in una Nazione normale doveva avvenire in tempi brevissimi, abbiamo dovuto alzare la voce, confrontarci duramente con i vertici di quell’Ente e attendere quasi 7 anni, ma tutto è bene quel che finisce bene. Adesso andiamo verso il Nuovo Porto!”.

Il bacino artificiale, allestito tra la darsena commerciale e il porto turistico, è servito per accogliere sabbia e fanghi dragati negli anni dal porto canale: una lunga serie di intoppi burocratici, legati anche ai materiali inquinati presenti nei sedimenti e all’impossibilità di smaltirli facilmente, hanno “bloccato” la vasca e impedito un dragaggio ciclico e ordinario.