-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, pista ciclabile in via Pepe: via lo spartitraffico LE FOTO DEL PROGETTO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 14 Dicembre 2018 @ 12:27

Pescara. Al via il cantiere per la riqualificazione di via Pepe dal lungomare fino a via D’Avalos: lavori per 603.000 euro, finanziati per oltre la metà con fondi Terna e la restante parte con risorse Bucalossi.

Diversi gli interventi previsti: verrà realizzata una pista ciclabile larga 2,50 metri che sarà posta lato sud e la strada sarà dotata di nuovi marciapiedi che verranno realizzati con travertino romano e cemento colorato, ci saranno aiuole e nuovi alberi, parcheggi.

“L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita lungo questa arteria urbana, con i marciapiedi integralmente ridisegnati, sia lungo il lato nord, che sul lato sud”, spiega il vice sindaco Blasioli, “Lungo la strada verranno realizzate nuove aiuole e potenziata l’illuminazione, simile a quella esistente sulla riviera sud. Rimarranno i parcheggi su entrambi i lati con arredo e spazi per la sosta delle bici e sei attraversamenti pedonali”.

L’attuale spartitraffico centrale, ormai malmesso, sparirà e sul lato pineta sorgerà una pista ciclabile con andamento curvilineo dell’ampiezza di 2,50 metri, che consentirà di spostarsi in bici su sede riservata fino a via D’Avalos e da qui ricollegarsi alla pista ciclabile che correrà sui marciapiedi dello stadio Adriatico, via Pollione, fino a viale Pindaro, ossia al polo universitario-giudiziario, capace di collegare la  rete ciclabile di Montesilvano e Francavilla.

“Questo è il motivo per cui il cantiere è iniziato con il taglio di 38 alberi”, aggiunge Blasioli, “che verranno sostituiti da un uguale numero di alberi di seconda grandezza (che sceglieremo tra i frassini o gli aceri). Si tratta in molti casi di lecci secchi e affetti da chermococco che sostituiremo con un uguale numero di alberi sani”.

“Nei mesi scorsi abbiamo incontrato in un bar della via residenti e commercianti per un confronto sulla riqualificazione della zona, ottenendo grande approvazione da parte di tutti, ansiosi di questa opera di riqualificazione che mette fine a marciapiedi malmessi e insicuri”, conclude il vice sindaco.

Il lavoro appaltato costerà circa 482.641,86 Consegnato il cantiere nella giornata di ieri, dovrà essere completato entro 150 giorni.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate