-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara Parcheggi, Ugl ad Alessandrini: “Ci chiarisca alcune perplessità”

Ultimo Aggiornamento: martedì, 27 Marzo 2018 @ 11:58

Il Segretario Generale UGL Abruzzo,  Gianna De Amicis, scrive una lettera aperta al sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, sulla società partecipata Pescara Parcheggi.

 

“Caro Sindaco,
quando sta avvenendo nella società partecipata di Pescara Parcheggi suscita, a parere della scrivente Organizzazione sindacale, diverse perplessità tra cui:

  • Sul capitolato non si evince l’istituto a tutela dei lavoratori prevista dalla normativa vigente (clausola di salvaguardia);
  •  Nella determina dell’amministratore Unico dott. Vincenzo Di Tella datata 21 febbraio 2018 si specifica:
    “…. sono stati approvati i verbali relativi ai lavori svolti dalla commissione di gara per l’affidamento del servizio di somministrazione del lavoro temporaneo di categoria CCNL “ per i dipendenti del terziario di mercato: distribuzione e servizi…”,
  • L’aggiudicazione definitiva alla società vincitrice della gara, comporta, a nostro avviso, una procedura anomala in quanto i lavoratori che ad oggi utilizza Pe Parcheggi, in realtà sono assunti dalla Gi Group a tempo indeterminato. In pratica così facendo i dovrebbero dimettersi dalla GiGroup per essere riassunti dalla ditta aggiudicataria. chiediamo “dove sono le garanzie per i lavoratori?”;
  • La durata del servizio è prevista per soli sei mesi, e dopo?
  • In previsione del tanto sbandierato concorso la richiesta di fornitura non ci sembra congrua.

Pertanto, ad evitare che si ripetano situazioni che determinano un allarme sociale come già vissuto con Attiva SpA, in questo momento è assolutamente da evitare, chiediamo un incontro che possa essere giusto chiarimento alle perplessità sopra descritte”.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate