Pescara, non vuole aspettare in Pronto Soccorso e aggredisce due infermieri

Pescara. Perde la pazienza per l’attesa che deve sostenere un familiare, paziente del Pronto Soccorso, e aggredisce due infermieri.

E’ quanto accaduto nel presidio di prima accoglienza dell’ospedale di Pescara. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, ha iniziato a lamentarsi per i tempi di attesa a suo dire troppo lunghi e avrebbe aggredito verbalmente un’infermiera, danneggiando poi alcune suppellettili. Quando è arrivato un altro infermiere a supporto della donna, avrebbe aggredito anche lui con uno schiaffo.

Lanciato l’allarme, sul posto è intervenuta la Polizia, che ha identificato i presenti e ricostruito l’accaduto. I due infermieri sono stati medicati e giudicati guaribili in pochi giorni.