Pescara, mobilità sostenibile: tutti i temi trattati in ‘Creiamo P.A’

Ultimo Aggiornamento: martedì, 11 Settembre 2018 @ 22:28

Pescara. Trasporto pubblico locale, mobilità condivisa e Mobility Management: questi i temi che saranno trattati nelle giornate di mercoledì 12 e giovedì 13 settembre al museo Colonna di Pescara, nell’ambito di ‘Creiamo PA’, il progetto quinquennale sulla mobilità sostenibile che coinvolge l’area metropolitana e i Comuni del medio Adriatico.

 

L’apertura dell’incontro odierno è stata affidata all’avvocato Pasquale Chiodi, consulente tecnico di supporto del Ministero dell’Ambiente, che ha esaminato, nel dettaglio e dal punto di vista giuridico funzionale la proposta di convenzione dell’associazione dei Comuni, sottolineandone le opportunità e la bontà del percorso. 

 

Nel pomeriggio, l’ingegner Domenico Caminiti dirigente dell’AMAT di Palermo, ha presentato il caso Sicilia, mettendone in evidenza, per le affinità riscontrate, le caratteristiche con l’area vasta oggetto della convenzione.

 

Nei temi trattati durante la giornata di domani si darà spazio alle nuove opportunità legate ai concetti di car sharing e bike sharing, mentre la giornata di giovedì sarà interamente dedicata alle politiche di mobility management, con i mobility manager aziendali, come per TUA e la ASL di Pescara, e scolastici, per oltre 25 scuole, a confronto e informazione.

 

Per l’occasione verrà presentato il nuovo software che sarà messo a disposizione delle scuole per la redazione dei piani spostamenti casa- scuola. Più in avanti l’amministrazione comunale acquisirà anche il software per la redazione degli spostamenti casa-lavoro.

 

Ai lavori, moderati dal Mobility Manager del Comune, Piergiorgio Pardi, stanno partecipando i rappresentanti dei Comuni coinvolti, dell’Arta, dell’ufficio scolastico regionale, della  Regione ABRUZZO, di TUA e della ASL, di Trenitalia, e del mondo dell’associazionismo e di formazioni politiche.