Pescara, messa nonostante il Coronavirus: interviene la polizia

Pescara. Un sacerdote e 14 fedeli sono stati sanzionati dalla polizia di Pescara perché sorpresi a messa nonostante i divieti imposti dall’emergenza Coronavirus.

A scoprire la funzione “abusiva” è stata la suadra Volante, allertata da diverse segnalazioni giunte al 113.

Gli agenti intervenuti hanno trovato il sacerdote e i 14 fedeli intenti nella celebrazione, aperta al pubblico nonostante il Dpcm del governo.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.