-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, mercatino etnico: il fronte del no scende in piazza

Ultimo Aggiornamento: martedì, 18 Settembre 2018 @ 15:14

Pescara. Dopo il presidio avviato 2 settimane fa, la protesta contro l’avvio del cantiere per il mercatino etnico nel tunnel della stazione sfocia in una manifestazione.

E’ in programma per giovedì alle ore 18, infatti, una manifestazione indetta dai gruppi locali di centrodestra: Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia: “La Pescara del buon senso, quella che vuole legalità e sicurezza, scende in piazza contro il mercatino fintamente etnico”, annuncia il capogruppo FI alla Regione Lorenzo Sospiri, “appuntamento nell’area sud del parcheggio delle aree di risulta, dinanzi ai cancelli del tunnel destinato a ospitare quell’opera dissennata, per manifestare il nostro ‘no’ a una struttura che, lungi dal favorire l’integrazione, finirà per creare un vero e proprio ghetto nel centro di Pescara, luogo di illegalità, di abusivismo e di pericolo, esattamente come lo è stato per anni il mercatino smantellato per ordine della Prefettura di Pescara”.

Gli organizzatori lanciano l’appello anche alla cittadinanza mentre, se hanno annunciato la partecipazione alcune piccole associazioni di commercianti, non c’è ancora nessuna adesione da parte di Confcommercio e Confesercenti.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate