Pescara, incendio in casa: ustionata trasferita a Pisa, morto un cane

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 28 Luglio 2021 @ 10:29

Pescara. E’ stata trasferita ieri pomeriggio a Pisa, in prognosi riservata, la donna 54enne che ieri mattina nell’incendio scoppiato nella sua casa al confine tra Pescara e Francavilla è rimasta intossicata dal fumo inalato e ustionata sul 45% del corpo.

La donna è stata portata a Pisa (e non a Roma come ipotizzato sulle prime) da un aereo miliare, scortata dal personale del 118 di Pescara.

Sulle cause dell’incendio sono al lavoro vigili del fuoco e agenti della Squadra Volante della Questura pescarese ma, secondo una prima ricostruzione, sarebbe di natura accidentale. Le fiamme si sono sviluppate proprio all’interno dell’appartamento della donna, che vive con il marito, in quel momento fuori casa.

Nell’abitazione c’erano anche i due cani dei coniugi: uno è morto tra le fiamme, l’altro è stato trasferito in una clinica veterinaria.