-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, i rifiuti dei positivi al Coronavirus trattati per 12 giorni a 70 gradi

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 8 Aprile 2020 @ 16:08

Pescara. E’ stata concentrata in due giorni a settimana, il martedì e il venerdì, la raccolta dei rifiuti dei 205 cittadini di Pescara in quarantena perché Covid-19 positivi da parte di Ambiente Spa.

Quattro gli operatori che sono stati formati e dedicati al servizio, con la divisione della città in quattro quadranti e che, dopo aver ritirato il pattume, lo conferiscono direttamente nell’Impianto di Trattamento Meccanico-Biologico della Deco dove resta in quarantena per dodici giorni a una pressione di 70 gradi per abbattere l’eventuale carica batterica.

Lo hanno ufficializzato il Presidente della Commissione Ambiente Ivo Petrelli, al termine della seduta odierna alla quale ha preso parte, in collegamento web, anche l’assessore delegato Isabella Del Trecco e il dirigente di Ambiente Spa Massimo Del Bianco.

“Troviamo invece assurda la comunicazione giunta dal Capo della Protezione civile nazionale Borrelli che da ieri ha vietato alle unità volontarie della Protezione civile di eseguire il servizio di sanificazione dei marciapiedi e delle strade secondarie della città”, concludono, “Il servizio continuerà a essere eseguito da Ambiente, cercando ugualmente di coprire tutto il territorio, ma nel frattempo investiremo della problematica la Regione Abruzzo per chiedere la revoca di tale divieto”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate