Pescara, furto con spaccata in un bar di via Paolini

Furto con spaccata, nella notte tra sabato e domenica, in un bar di Pescara.

Un uomo alla guida di un’automobile, in retromarcia, infrange la vetrina dell’attività e riuscito ad entrare si impossessa del fondo cassa. Viene però riconosciuto grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza e la Polizia lo arresta. In manette è finito un 43enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, accusato di furto aggravato.

Gli agenti della squadra Volante sono intervenuti in un bar di via Paolini dopo che era scattato l’allarme. Subito dopo il colpo, visionate le immagini delle telecamere, sono stato diramate le ricerche dell’automobile utilizzata per il furto. Il veicolo è stato rintracciato in via Sacco e l’uomo è stato bloccato. Perquisito, è stato trovato in possesso di 70 euro in banconote e monete. E’ stato quindi arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ulteriori indagini sono in corso per appurare se abbia agito da solo o con dei complici.