Pescara, folla e caos in centro per la fine della zona gialla-FOTO

Pescara. Folla e assembramenti ieri nel centro di Pescara, pieno di gente nell’ultimo giorno prima dell’entrata in vigore della zona arancione.

Piazza Muzii, cuore del distretto food & beverage più grande d’Abruzzo, è stata chiusa dalle forze dell’ordine poco dopo le 18, viste le tantissime persone presenti per gli aperitivi. La folla è stata fatta gradualmente defluire e l’area, fino a metà serata, è rimasta inaccessibile.

Tantissima gente anche in piazza Salotto, in corso Umberto, via Cesare Battisti, via Firenze e in tutte le altre vie dello shopping cittadino. In azione, per tutto il pomeriggio, nell’ambito del dispositivo interforze, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale.

Si indaga, anche, su una presunta rissa che sarebbe scoppiata proprio nel tardo pomeriggio in piazza Salotto dove erano intervenute le forze dell’ordine per gli assembramenti. Improvvisamente, probabilmente dopo una scazzottata tra giovani, si sarebbe scatenato un fuggi-fuggi generale: al vaglio degli investigatori le immagini di videosorveglianza della zona, mentre alcuni filmati stanno girano sulle chat di whatsapp dei pescaresi.

foto: Ansa.it