-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, fidanzatini aggrediti in centro: 19enne condannato a 4 anni

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 5 Luglio 2019 @ 10:49

Pescara. Quattro anni e quattro mesi di reclusione: e’ la condanna inflitta dal Tribunale collegiale del capoluogo adriatico a Filippo D’Aulisa, il 19enne che con altri tre ragazzi la sera del 21 ottobre dello scorso anno aggredì una coppietta di fidanzatini minorenni in via Carducci.

D’Aulisa è stato anche condannato ad un risarcimento danni di 10mila euro a favore delle parti civili e all’interdizione dai pubblici uffici per un quinquennio. Il pm Anna Beningi, nella sua requisitoria, aveva chiesto una condanna a 4 anni e 6 mesi, con la concessione delle attenuanti generiche.

Secondo l’accusa l’aggressione fu “una lezione data a chi si era opposto all’iniziativa del branco”. La difesa dell’imputato aveva chiesto la concessione delle attenuanti generiche per il reato di lesioni aggravate e l’assoluzione per il reato di rapina aggravata.

Gli altri componenti del gruppetto sono Megan Giannini, 19 anni – che ha patteggiato davanti al gup una pena di 2 anni e 2 mesi -, Francesco Tiberi, 20 anni – la cui posizione sarà definita dal gup -, e un minorenne, del quale si sta occupando il tribunale dell’Aquila.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate