Pescara, dopo 71 anni di sacerdozio è morto don Palmerino Di Sciascio

Pescara. È morto stanotte, nella sua abitazione di Pescara, don Palmerino Di Sciascio, parroco emerito della Beata Vergine Maria del Rosario.

Il sacerdote, classe 1926, originario di Guardiagrele, aveva da qualche giorno compiuto l’anniversario dell’ordinazione sacerdotale: era il 29 giugno del 1949, infatti, quando fu ordinato presbitero da monsignor Bosio, nella Cattedrale di San Cetteo.

Insegnante di Diritto Canonico, Avvocato Rotale presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale, è ricordato da tutti per gli anni di lavoro nella parrocchia della B.V.M. del Rosario e nella chiesa che, insieme alla sua gente, ha costruito.

Sarà proprio la comunità di via Cavour ad accogliere il feretro per la camera ardente che sarà allestita, già da domani mattina. Il funerale sarà celebrato, sempre al Rosario, da monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo, mercoledì 15 luglio, alle 10.