Pescara, Covid: pronto soccorso in tilt

Pescara. Pronto soccorso dell’ospedale di Pescara sotto pressione a causa dei numerosi soggetti sospetti Covid, cui si aggiungono i pazienti che arrivano per altre patologie.

Il direttore del Dipartimento Urgenza Emergenza, Alberto Albani, lancia un appello alla popolazione, cui chiede di “rivolgersi al pronto soccorso solo per patologie gravi ed importanti, ma di non andare per i tamponi o per patologie banali”.

“Per i tamponi – sottolinea – esistono i numeri e le strutture dedicate, mentre per patologie non gravi è consigliabile contattare i medici di base”.