Pescara, chiusure Covid: le proposte di commercianti ed esercenti per la ripartenza

Pescara. Parcheggi gratuiti in città il sabato e la domenica; ordinanze già pronte per la chiusura delle vie commerciali dal mercoledì alla domenica al fine di favorire le iniziative di aggregazione; occupazione del suolo pubblico gratuita allungata nel tempo per mercatini ed esercizi pubblici; azzeramento delle tasse comunali sino ad almeno la metà del 2021

È il pacchetto di proposte concrete arrivate stamani dalle Associazioni di Categoria invitate al tavolo della commissione Commercio del Comune per istituire una sorta di unità di crisi del settore produttivo che vada in ausilio del lavoro della giunta, proposte che guardano già alla data del 24 novembre – fine del dpcm anti-covid –  e che dovranno servire per sostenere la ripartenza della città e del suo tessuto economico alla scadenza di quello che è, a tutti gli effetti, un mini-lockdown.

“E il trampolino di lancio dovrà essere il Natale nel quale, il Comune, dovrà confermare, a giudizio unanime delle Associazioni, le luminarie spalmate su tutta la città, cui aggiungere la filodiffusione festiva per non spegnere Pescara, senza escludere la possibilità, comunque, di istituire un fondo d’emergenza per supportare quelle piccole imprese più in difficoltà”, ha detto il Presidente della Commissione Commercio e Attività Produttive Fabrizio Rapposelli al termine della seduta odierna, alla quale hanno preso parte il Presidente Riccardo Padovano e Carlo Nicoletti per Confcommercio, Carmine Salce per la Cna, Gianni Taucci e Raffaele Fava per Confesercenti, Barbara Lunelli per Confartigianato, e Marco Canale per il Consorzio Pescara Centro.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.