Pescara, Chirurgia generale: in arrivo la nuova Tecnologia visiva 3D4K

Ultimo Aggiornamento: martedì, 2 Aprile 2019 @ 22:04

Pescara. Arriverà la nuova Tecnologia visiva in 3D4K nel reparto ospedaliero di Chirurgia generale e di urgenza, diretto da Massimo Basti.

La nuova tecnica, di cui si parlerà mercoledì 3 e giovedì 4 aprile durante un apposito corso di formazione che si terrà presso l’ospedale di Pescara, mira a promuovere nuove competenze nel campo della laparoscopia mini-invasiva.

Il corso prevede una parte teorica, in cui saranno presentati dei casi clinici, il Sistema3D Einstein Vision ed i Sistemi 3D4K, e una parte pratica, in cui i corsisti potranno seguire gli interventi chirurgici live, approfondendo nel dettaglio ogni passaggio chirurgico.

All’evento saranno presenti numerosi direttori di Struttura Complessa di Chirurgia, provenienti da diverse regioni italiane.

Sarà presentato, inoltre, il nuovo protocollo Enanchment Recovery After Surgery (ERAS), che la ASL di Pescara ha strutturato in seguito ad un intenso lavoro che ha visto la collaborazione di anestesisti, chirurghi, nutrizionisti, psicologi.

L’Eras prevede una ridotta ospedalizzazione di pazienti oncologici che sono stati trattati chirurgicamente, con notevoli benefici per i pazienti stessi.

Dal luglio 2015, con la direzione del dottor Basti, la Chirurgia Mininvasiva, cosiddetta laparoscopica, ha preso il netto sopravvento in alternativa alla Chirurgia laparotomica standard, attraverso l’utilizzo di tecnologia su Colonne laparoscopiche in Hi Definition (HD) e con colonne con tecnologia 3DHD assolutamente all’avanguardia nel panorama regionale ed nazionale.

Dalla fine del 2015, con l’arrivo del Sistema Robotico Da Vinci XI, è stato fatto un ulteriore salto in avanti verso la chirurgia ad interfaccia robotica, che rappresenta la nuova frontiera per lo sviluppo tecnologico nella chirurgia futuristica.

Il numero complessivo di ricoveri sui letti chirurgici nell’anno 2018 è stato di circa 2500 pazienti.