Pescara: 6 compagnie aeree per la ripartenza dell’Aeroporto d’Abruzzo

Pescara. “Sei compagnie aeree hanno risposto al bando regionale da 800 mila euro per volare sull’aeroporto d’Abruzzo Alitalia, Albastar, Rynair, Volotea, Lumiwings, Tayarangjet”.

Lo ha detto questa mattina in conferenza stampa il presidente della Saga Enrico Paolini che ha poi aggiunto che “Insieme alla Regione abbiamo fatto un grande lavoro che permette, mentre affrontiamo l’emergenza senza aver avuto un contagio, di guardare al futuro con un Piano Industriale Innovativo per tornare prima ai 700mila passeggeri e successivamente per toccare un milione di transiti. A marzo siamo pronti alla ripresa confermando tutti i collegamenti che avevamo già come Londra, Düsseldorf Orio al Serio, Girona, Catania”.

Il direttore generale della Saga Luca Ciarlini: “Abbiamo avuto manifestazione d’interesse per poi nuove rotte aggiuntive come Torino, Monaco e Milano e poi ancora Treviso, Lamezia, Alghero, Tirana. Nei prossimi giorni contrattualizzeremmo alcuni collegamenti, sapendo che con il nuovo DPCM potremo dal 7 gennaio riavviare e avviare i nuovi collegamenti”.

“Quella di oggi è una bella giornata per la nostra regione per aver stanziato fondi per un bando che permette all’aeroporto d’Abruzzo di poter guardare al futuro con ottimismo”, ha commentato l’assessore regionale al Turismo Daniele D’Amario, “lo scalo aeroportuale deve essere sempre più il volano per la ripartenza della nostra regione e il rilancio dell’economia abruzzese. Come Regione abbiamo messo in campo risorse che arriveranno a 2,3 milioni di euro perché crediamo che in questo momento di ripartenza l’aeroporto è essenziale per la ripresa”.