Pescara, 6 anni di reati: dai domiciliari al carcere

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 19 Dicembre 2019 @ 12:19

Pescara. Arrestato ieri dalla polizia un uomo, già agli arresti domiciliari, con un cumulo di reati commessi dal 2011 al 2017.

D.L.V., domiciliato a Pescara è destinatario della misura alternativa della detenzione domiciliare, emessa dal tribunale di Sorveglianza dell’Aquila.

Dovrà espiare la pena residua di mesi 5 di reclusione, per un cumulo di pene, per reati commessi dal 2011 al 2017.