-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ospedale Penne, otorinolaringoiatria promuove la riorganizzazione

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 7 Settembre 2018 @ 13:35

Penne. Diffondendo i risultati dell’attività chirurgica ed ambulatoriale otorinolaringoiatrica svolta da agosto 2017 ad agosto 2018, il direttore dell’Unita’ Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria della ASL di Pescara-Claudio Donadio Caporale, esulta per il risultato ottenuto dalla riorganizzazione del Presidio Ospedaliero San Massimo di Penne.

Nell’ultimo anno – viene riportato – sono stati effettuati, complessivamente, 154 interventi chirurgici con un forte incremento degli interventi di turbino-settoplastica eseguiti in anestesia generale, in totale 95; in aumento anche il numero degli interventi di turbino-plastica in NLA, in totale 2; degli interventi chirurgici di FESS (Functional Endoscopic Sinus Surgery), in totale 11 e, piu’ in generale, degli interventi chirurgici senza ricorso all’anestesia generale in totale 21, con grandi vantaggi in termini di giornate di degenza e di tempi di recupero.

“Brillanti risultati – sottolinea la Asl – sono stati conseguiti anche sul fronte ambulatoriale: il numero delle prestazioni specialistiche ambulatoriali (visite, esami audioimpedenziometrici e fibrolaringoscopie) e’ aumentato da 1.065 (periodo: agosto – dicembre 2017) a 1.687 (da gennaio ad agosto 2018), per un totale di 2.752 prestazioni ambulatoriali rese nell’arco dei 12 mesi di indagine. Un plauso per il successo ottenuto va al Direttore dott. Caporale, all’equipe medica, infermieristica e a tutto il personale di supporto, che con costante impegno e dedizione svolgono la loro attivita’: motivo di vanto per il nosocomio pennese e per l’ASL di Pescara tutta, commenta l’azienda sanitaria”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate