sabato, Ottobre 1, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraMontesilvano, siccità: chiuse le fontane pubbliche

Montesilvano, siccità: chiuse le fontane pubbliche

Montesilvano. Sulla scia delle ordinanze di altre città d’Italia, il Comune di Montesilvano chiude tutte le fontane pubbliche per fronteggiare l’emergenza siccità.

Dopo aver trovato l’accordo in maggioranza, la questione è giunta questa mattina in commissione Servizi, coordinata dal presidente Marco Forconi, il quale ha esposto alle opposizioni la direzione intrapresa.

“Delle 21 fontanine, tutte funzionanti e tutte potabili – specifica Forconi – ne lasciamo aperte solo due in corrispondenza delle spiagge libere: ovvero nella zona del ‘Jova beach party’ e nei pressi dello stabilimento ‘Gente di Mare’. Questa scelta è prettamente logistica e a differenza delle altre fontanine che sono situate in prossimità di attività o di servizi, sono necessarie al fine di evitare problematiche igieniche o di pronto soccorso. La commissione si riunirà ancora venerdì 1 luglio e sarà presente la dottoressa Brandelli, presidente dell’ACA, che spiegherà la situazione e lo stato idrico sul territorio di Montesilvano”.

“Questa riduzione – sottolinea il sindaco Ottavio De Martinis – non inciderà in maniera macroscopica sui consumi complessivi, ma è un atto civico che come amministrazione intendiamo portare avanti. Le fontane pubbliche non sono attive per andare a circoscrivere un uso sconsiderato dell’acqua potabile. In questa direzione, nei prossimi giorni seguirà un vademecum dove invito i cittadini a un uso domestico razionale dell’acqua”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES