Montesilvano, serra di marijuana in casa: sequestrato oltre 1 chilo di droga

Montesilvano. Un 21enne di Montesilvano è stato arrestato dalla polizia di Pescara dopo essere stato sorpreso con una serra di marijuana e alcune dosi di cocaina.

A.F., giovane montesilvanese incensurato, aveva creato nella casa in cui vive con compagna e figli una piccola serra da interni per coltivare marijuana. E’ stata la sezione antidroga della Mobile a introdursi nell’appartamento, ieri pomeriggio, con una scusa, insospettiti dall’abituale andirivieni di persone note come consumatori di droga.

Entrati in casa hanno trovato una tenda idroponica con illuminazione, areazione artificiale e rilevatori di temperatura per la crescita di 9 piante di “erba”. Estesa la perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche 13 ovuli termosaldati di cocaina, dal peso totale di 11 grammi, e due buste con oltre 1 chilo di infiorescenze di marijuana, insieme a bilancini e vario materiale per il confezionamento delle dosi di droga.

Il 21enne è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di spazio, in attesa del giudizio di convalida.