Montesilvano, raccolta differenziata al 34%

08/07/04 Preganziol. Raccolta differenziata dei rifiuti: i contenitori in dotazione. © Paolo Balanza

Montesilvano. E’ salita al 34%, rispettando le previsioni, la raccolta differenziata nel 2020 nel Comune di Montesilvano.

Il vicesindaco, con delega all’Igiene urbana, Paolo Cilli traccia un bilancio sulla raccolta dei rifiuti relativa al 2020 sul territorio: “Dal punto di vista della produzione dei rifiuti – afferma Cilli – ,  si evidenzia che il processo avviato sin dal 2017 di riduzione dei rifiuti, attraverso una maggiore attenzione alla raccolta differenziata con l’adozione di un sistema spinto di raccolta denominata porta a porta, conferma la bontà di dette azioni facendo registrare una sensibile diminuzione dei rifiuti tal quali. Infatti il totale annuo di detti rifiuti è sceso di circa 1.500 tonnellate, comparando i dati del 2017 con quelli conseguiti nell’anno 2019 e tendenzialmente con quelli che si sono conseguiti nel 2020”.

“Dal punto di vista, invece, delle quantità di rifiuti differenziati, si registra un incremento di circa 2.000 tonnellate, comparando i dati del 2017 con quelli conseguiti nel 2019 e che tendenzialmente si sono registrati a fine 2020”, aggiunge l’assessore.

Positiva anche l’evoluzione delle percentuali di raccolta differenziata su tutto il territorio comunale: si passa dal 25,44% del 2017 al 34% atteso a fine 2020. Percentuali ben diverse e più che ottime, per i dati conseguiti nelle zone dove è stato attivato il servizio di raccolta porta a porta.

I dati della raccolta differenziata nei quartieri di Montesilvano:

  • Colle: 71,23%, area via Vestina (73,38%);
  • area PP1 e via Livenza (72,37%);
  • area Santa Filomena: 61,06%).

Le utenze coinvolte in detta raccolta ammontano a circa 7.400 su una popolazione residente di circa 55.000 abitanti. Nel mese di novembre 2020 è stata estesa la raccolta porta a porta nella zona di Villa Carmine per un ulteriore coinvolgimento di circa 320 residenti.

Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta nel corso degli anni si è anche arricchito di un ulteriore servizio a domanda individuale riguardante la raccolta dei pannolini e pannoloni. A oggi circa 250 cittadini usufruiscono di detto servizio.

Nel corso del 2020 moltissimi cittadini, oltre alla possibilità di ritiro presso il domicilio, hanno avuto l’opportunità di conferire i propri rifiuti presso il Centro di raccolta di Via Inn. Il numero degli utenti ammonta a circa 3400. Le maggiori tipologie di rifiuti conferiti sono: rifiuti misti da demolizione (ton. 121); vernici (ton 7,5); rifiuti ingombranti (ton 351); frigoriferi (ton 45); apparecchiature elettroniche ed elettriche (Ton 49); rifiuti biodegradabili; potature (ton. 6,4).

La nostra amministrazione comunale di Monte

Infine il vice sindaco Cilli rivolge un plauso al servizio effettuato da Formula Ambiente: <Il servizio di igiene urbana sul territorio comunale viene svolto dalle società Formula Ambiente e Sapi senza soluzione di continuità, sinonimo di serietà e motivazione delle maestranze per l’esecuzione dei servizi. Infatti non vi sono stati comunicazioni in ordine a stati di agitazione sindacali ovvero interruzioni di servizio come successo qualche anno fa , come purtroppo la cittadinanza avrà modo di ricordare successo qualche anno fa>.