Montesilvano, Jova Beach Party: tutti i dettagli VIDEO

Pescara - Conferenza stampa "Jova Beach Party"

Montesilvano. Saranno 33mila le persone autorizzate ad accedere al ‘Jova Beach Party’ in programma a Montesilvano il prossimo 7 settembre, data che consentirà di recuperare in Abruzzo l’evento annullato a Vasto previsto nel tour di Jovanotti il 17 agosto scorso.

“Per noi sarà una data epocale – ha detto in conferenza stampa il sindaco Ottavio De Martinis – È una vittoria per la città e l’Abruzzo, e ringrazio i sindaci dei comuni limitrofi”.

Individuati 4800 parcheggi a Montesilvano, zona Cormorano, Porto Allegro, Warner Village, via Cavallotti. Pescara ha messo a disposizione 4800 posti in zona Aurum, parcheggio stadio, via Breveglieri aree di risulta. Da Pescara le navette porteranno al piazzale del PalaRoma da dove a piedi si arriverà all’area concerto.

Per i bus parcheggio Ibisco a Città Sant’Angelo. Il lungomare di Montesilvano sarà chiuso il 7 settembre da via Maresca a via Arno. Divieto di balneabilità dalle 19 il giorno dell’evento. Dalle 14 accesso all’area concerto.

SIB: IMPORTANTE LAVORO DI SQUADRA

“Dopo aver registrato l’ok all’evento, dobbiamo da oggi stesso iniziare a lavorare e a collaborare con l’Amministrazione Comunale di Montesilvano”: è il commento del presidente della SIB Abruzzo, il sindacato dei balneatori, Riccardo Padovano, che aggiunge: “È stato più che mai importante aver fatto squadra e per questo voglio ringraziare tutti gli amici e colleghi balneari dell’Hotel Prestige, Sabbia d’Oro e Bagni Bruno che con grande senso di responsabilità hanno messo a disposizione gli spazi, dando la massima disponibilità per far si che questa manifestazione si facesse, senza riserve, senza se e senza ma. Ringrazio anche la Società di Salvamento che ha messo da subito a disposizione sia le moto d’acqua, che i gommoni che il personale tutto a disposizione, così come ovviamente ringrazio tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine, la Prefettura la Questura, e la Direzione Marittima, oltre alle Amministrazioni di Pescara, Spoltore, Città  Sant’Angelo e tutti quelli che si sono prodigati per far si che questo evento si possa svolgere nella massima sicurezza, affinché Montesilvano e l’Abruzzo intero possano diventare icona di un nuovo modo di fare spettacolo ed eventi che anche l’Abruzzo è in grado di ospitare”.

“Il Jova Party – conclude il presidente Sib Abruzzo – sarà la degna conclusione e il fiore all’occhiello di questa estate che ha visto fare tutti noi squadra e indossare la maglietta Jova Party Abruzzo. Da oggi esiste probabilmente una nuova consapevolezza, e cioè quella di aver individuato nelle spiagge della nostra regione una nuova location per grandi eventi come il Jova Beach Party che non potrà che avere ricadute positive sull’economia turistica dell’Abruzzo”.