-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, chioschi e servizi sulle spiagge libere

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 1 Febbraio 2019 @ 14:49

Montesilvano. Garantire servizi di salvamento, pulizia e anche piccolo ristoro e dunque migliorare ulteriormente l’offerta di accoglienza turistica della città.

Con questo obiettivo abbiamo il Comune di Montesilvano ha avviato un progetto di affidamento di tali servizi sulle spiagge libere. questa mattina la Giunta guidata dal sindaco Francesco Maragno ha licenziato una delibera con cui  viene approvato un progetto per la realizzazione e la gestione dei servizi pubblici nelle spiagge libere.

In sostanza a partire dall’estate 2019, la gestione di 7 delle 13 aree del demanio marittimo di Montesilvano che ad oggi sono libere, potrà essere affidata ad altrettanti soggetti che dovranno occuparsi di servizio di pulizia, di salvamento, ma anche della realizzazione e della gestione dei servizi igienici, ovviamente accessibili, con docce  e con chioschi che potranno essere punti informativi e di ristoro. L’affidamento avrà una durata di 15 anni.

«Tra le 17 spiagge libere del litorale  –  sottolinea l’assessore al demanio marittimo Annalisa Fumo, – abbiamo individuato sette aree, ossia quelle più estese, che saranno oggetto di un bando di affidamento. Nel corso di una visita che abbiamo fatto ad Ecomondo a Rimini, la fiera annuale dedicata alla green e alla circular economy,  abbiamo visto da vicino alcuni esempi di chioschi, molto interessanti, che sono già un successo in altre città italiane e che auspichiamo potranno sorgere sul nostro litorale, riqualificando anche l’immagine delle spiagge libere. Ma l’aspetto più importante di questo progetto è quello legato alla garanzia di servizi in favore degli utenti delle spiagge libere, che in questo modo potranno godersi il loro tempo di relax, in sicurezza grazie alla presenza di bagnini e  usufruendo di servizi particolarmente utili. Unico elemento escluso dal servizio di affidamento di tale gestione, ovviamente, sarà quello degli ombreggi che altrimenti andrebbe ad intaccare la natura stessa delle spiagge libere».

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate