Montesilvano, Asl e Comune a lavoro per un ospedale di prossimità

Il direttore della Asl di Pescara Vincenzo Ciamponi e la direttrice del distretto sanitario di Montesilvano Rita Mazzocca, ieri hanno fatto visita al sindaco Ottavio De Martinis per discutere dell’apertura del nuovo distretto sanitario in via D’Agnese e per parlare dell’ospedale di prossimità.

Il primo cittadino e il direttore hanno sottolineato l’urgenza di un distretto sanitario capace di accogliere integralmente anche gli ambulatori attualmente situati in Corso Umberto.

“Da lunedì sono ripartiti i lavori al distretto di via D’Agnese – spiega il sindaco De Martinis – e con il direttore Ciamponi possiamo finalmente annunciare l’apertura entro il mese di febbraio. Il finanziamento regionale di 809mila euro servirà per ultimare l’impiantistica del nuovo distretto e per alcuni lavori strutturali agli ultimi piani. In questo momento di emergenza sanitaria è importantissimo avere un distretto sanitario capace di ospitare servizi utili alla cittadinanza”.

Per la prossima settimana si prevede un ulteriore incontro tra il direttore Ciamponi, l’assessore alla Sanità della Regione Abruzzo Nicoletta Verì e sindaco di Montesilvano per parlare dell’ospedale di prossimità che dovrebbe sorgere a Montesilvano.