Montesilvano, al via i lavori di riqualificazione del mercatino ittico

Montesilvano. Hanno preso il via oggi i lavori di riqualificazione del mercatino ittico e del casotto di legno sul lungomare.

Sono previsti interventi alla copertura delle due strutture che in alcuni punti sono state oggetto di infiltrazioni d’acqua e lavori di tinteggiatura esterna e interna di entrambi i fabbricati. La ditta Astolfi Costruzioni di Montesilvano, con il rup comunale Marco Amadio, si stanno occupando dell’intera ristrutturazione. Il sindaco Ottavio De Martinis, l’assessore Alessandro Pompei, il consigliere Francesco Di Pasquale e i tecnici comunali hanno effettuato un sopralluogo nel corso della mattinata, prevedendo anche la realizzazione di opere di street art, con soggetti inerenti al mare, sulle due facciate del mercatino ittico e la riqualificazione delle panchine e dei tavoli in legno.

“Questo è un intervento necessario in un’area importante del lungomare – afferma il sindaco Ottavio De Martinis -. Il casotto in legno diventerà di colore bianco e la riqualificazione del mercatino, prevede la tinteggiatura e la messa in sicurezza delle opere strutturali. Fin dallo scorso anno avevamo previsto di ridare dignità a quest’angolo di Montesilvano, dando la possibilità di poter somministrazione bevande e di ospitare anche dell’intrattenimento musicale per turisti e residenti. L’emergenza sanitaria nei mesi scorsi ha ridimensionato alcuni interventi, ma con l’avvento dei vaccini auspichiamo un’estate più serena e un ritorno alle normali attività, soprattutto per quelle turistiche”.

“Questa zona del lungomare potrebbe diventare tra le più attrattive della città – spiega l’assessore Alessandro Pompei -. Il progetto di riqualificazione urbana, per mezzo della street art portato avanti negli ultimi anni dall’amministrazione comunale, proseguirà anche nella struttura del mercatino spesso preso di mira in passato dai vandali e tinteggiato in diverse occasioni”.