Montesilvano, 10 quintali di alimenti raccolti dalla Befana del vigile

Montesilvano. Sono stati consegnati ieri mattina 10 quintali di derrate alimentari raccolti nell’ambito della 20esima edizione della Befana del Vigile.

La raccolta di solidarietà si è svolta lo scorso 4 gennaio e si è conclusa il 6 nel centro commerciale di Oasi. La colletta di alimenti di prima necessità (pasta, riso, farina, acqua, olio, tonno, caffè, pelati e altri alimenti in scatola) è stata consegnata alla Caritas della parrocchia di Sant’Antonio e saranno destinate a 80 famiglie seguite dal centro di ascolto della chiesa.

“Siamo molto contenti – dice il vice brigadiere Roberto Marzoli, che coordina da vent’anni l’iniziativa benefica. Marzoli – di poter distribuire le derrate raccolte ad alcune famiglie di Montesilvano. Negli anni passati abbiamo contribuito ad aiutare case famgilie e altre associzioni. Un ringraziamento anche alla parrochia e la cittadinanza che con generosità ha permesso tutto questo. A metà marzo consegneremo un altro contribuito a una onlus”.

“Un ringraziamento particolare alla polizia locale – dice il presidente del Consiglio comunale Ernesto De Vincentiis – e al buon cuore dei montesilvanesi per l’obiettivo dei dieci quintali raccolti attraverso una straordinaria gara di solidarietà. La Befana del Vigile è una iniziativa di grande pregio, di alto valore solidaristico che qualifica, ulteriormente, il nostro eccellente personale della polizia locale”.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.