6.5 C
Abruzzo
martedì, Maggio 24, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraL'arbitro donna vittima di revenge porn: il racconto VIDEO

L’arbitro donna vittima di revenge porn: il racconto VIDEO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 22 Gennaio 2022 @ 13:17

Pescara. E’ l’ennesima vittima di quello che passa sotto revenge porn.

Lei è Diana Di Meo, 22 anni, arbitro di calcio della sezione di Pescara e ha trovato il coraggio, con un video pubblicato su Instagram, di denunciare pubblicamente la diffusione di alcuni filmati osè veicolati su Telegram e Whatsapp.

In tanti non trovano il coraggio di raccontare e denunciare. Diana ha sporto denuncia, ma anche raccontato la sua brutta avventura.

“Io sono qui a parlarne, molti di noi non riescono a farlo e si nascondono”, dice. “Spero di dare voce a tutte quelle vittime che vengono colpevolizzate, quando in realtà il colpevole è dall’altra parte dello schermo, che riprende o ‘si limita’ a condividere. Oggi la vittima sono io, domani potrebbe essere una persona vicina a chi magari adesso sta guardando i video e sorride. Non è mai colpa della vittima, ricordatevelo”.

IL VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diana Di Meo (@dianadimeo_)

 

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'