Giorno della Memoria: le iniziative a Pescara

Pescara. In occasione della Giornata della Memoria, il Comune di Pescara ha organizzato una serie di eventi che si svolgeranno il 27 gennaio.

A illustrare le iniziative sono stati, in Municipio, il sindaco Carlo Masci, il presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli e l’avvocato Federico Gentilini, curatore del progetto Educals.

“Siamo sempre più vicini alle iniziative per la Giornata della Memoria. Lo scorso anno – ha detto Masci – assegnammo la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, alla Brigata Ebraica e alla American Jewisch Committee (Ajc), allargando il discorso del legame fra noi e Israele; quest’anno continuiamo su questa strada, mercoledì 27, con la deposizione e la benedizione di una corona a forma di stella di David che verrà posta sotto la lapide nei pressi di Palazzo di Città, in ricordo dei deportati nei lager e delle vittime della Shoa. Poi proseguiremo con un Convegno di levatura internazionale”.

“Il segnale che vogliamo lanciare è quello della perfetta condivisione di azioni fra Giunta e Consiglio – ha aggiunto Antonelli – Sui valori essenziali non ci si può dividere e io credo che dobbiamo ricordare la Shoa tutti i giorni e portare avanti quotidianamente questo percorso. Ci dispiace non ci possa essere la partecipazione degli studenti perché questo messaggio è soprattutto per loro, ma siamo certi che il 27 gennaio Pescara saprà lanciare forte il messaggio del Mai Più”.

“Ringrazio il Comune di Pescara per avere sposato il progetto Educals incentrato sulla promozione dei giovani e della legalità – ha detto Gentilini – Un lavoro da portare avanti in questo caso per superare pregiudizi e stereotipi”.

Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Pescara: interventi, fra gli altri, di Milena Santerini, coordinatrice nazionale per la lotta all’antisemitismo; Lisa Palmieri Billig, American Jewish Committee; Adam Smulevich, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane; Ruggero Alcanterini, Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea; Marco Cassuto Morselli, Federazione Amicizie Ebraico Cristiane in Italia. Porterà i suoi saluti Mons. Tommaso Valentinetti, arcivescovo della Diocesi Pescara-Penne.

L’associazione italiana partigiani, invece, promuove un’iniziativa con il Liceo Artistico, Musicale, Coreutico “Misticoni-Bellisario”: dalle ore 9 di mercoledì si terrà un incontro a più voci nel quale si parlerà di storia, memoria, attualità. Nella mattinata si alterneranno gli interventi della Dirigente scolastica Raffaella Cocco, dello storico Costantino Di Sante e del presidente provinciale dell’Anpi Nicola Palombaro, del maestro Mario Massari che leggerà brani tratti dal libro “L’internata numero 6” di Maria Eisenstein, dei ragazzi del Liceo MIBE che interpreteranno il brano “Inscription of Hope”, un virtual choir diretto dal maestro Pierpaolo D’Alanno accompagnato al pianoforte dal maestro Antonio De Angelis, del professor Armando Fragassi che concluderà l’incontro prima di presentare il progetto per la realizzazione del film sociale “Le parole della memoria”.

L’incontro si terrà online e sarà trasmesso in streaming sulle piattaforme del Liceo MIBE e sulle pagine Facebook dell’Anpi Pescara e di RadioCittà. La collaborazione con l’Istituto è stata possibile grazie al rinnovato protocollo d’intesa tra il ministero dell’Istruzione e l’Anpi nazionale.