Fumogeni allo stadio di Foggia: daspo a 5 tifosi del Pescara

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 31 Gennaio 2018 @ 15:39

Pescara. Cinque tifosi del Pescara hanno ricevuto il Daspo: sotto accusa per i fumogeni da introdurre allo stadio di Foggia.

 

Il provvedimento è stato deciso dalla questura foggiana, in relazione all’incontro del campionato di Serie B giocato in Puglia dalla squadra biancazzurra sabato scorso.

I sostenitori biancoazzurri, mentre stavano per entrare allo stadio con regolare biglietto nominativo, sono stati trovati in possesso di “torce a mano”, materiale pirotecnico che è stato sequestrato. I cinque hanno un’età compresa tra i 22 e i 36 anni.

Un aggravamento del Daspo è stato dato a un trentanovenne di Foggia, G.V., che nel 2016 aveva subito il provvedimento per cinque anni ed era stato arrestato proprio per la violazione del divieto di accedere alle manifestazioni sportive.