-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Falsi volantini del Ministero: la truffa dei controlli per il Coronavirus anche a Pescara-FOTO

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Marzo 2020 @ 10:53

Pescara. Come già accaduto in tante città d’Italia, anche a Pescara circolano dei falsi volantini del Ministero dell’Interno che mirano, in realtà, a truffare la popolazione approfittando del panico diffuso dall’emergenza Coronavirus.

In alcune zone dei Colli sono stati avvistati volantini, con tanto di intestazione ministeriale, che invitano ad aprire la porta di casa alle autorità per verificare se nell’abitazione sono presenti persone non residenti.

Il falso volantino riporta anche la direttiva agli eventuali “non residenti”  di abbandonare l’abitazione e di rientrare nella propria.

Una vera e propria truffa che, con molta probabilità, ha lo scopi di intrufolarsi nelle case di anziani per derubarli dei loro averi.

TUTTO FALSO, pertanto vanno prontamente ignorati e si ribadisce di non aprire la porta a chi si spaccia per emissari preposti al controllo, e di chiamare immediatamente il 113 se qualcuno si presentasse come tale.

La Questura di Roma si è già espressa su un caso analogo con una nota: “Quanto riportato su detti volantini è da ritenersi falso ed ingannevole per la pubblica fede e non deve essere preso in considerazione da chi li dovesse ritrovare, soprattutto laddove vengono invitati eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel proprio domicilio di residenza”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate