Covid Montesilvano, 22mila euro per un’aula aggiuntiva nella scuola di viale Abruzzo

Montesilvano. La giunta comunale di Montesilvano ha approvato lo stanziato di 22mila euro per ulteriori lavori di ampliamento e manutenzione nella scuola primaria di viale Abruzzo, per l’adattamento e la realizzazione di una nuova aula, che servirà ad ottimizzare gli spazi in questo momento di emergenza sanitaria.

Gli interventi rientrano nel Decreto Legge 19 maggio 2020 sull’emergenza Covid-19.

L’aula multiuso ha una struttura in legno lamellare, poggiante su fondazioni con travi rovesce in calcestruzzo armato, che verrà collegato alla struttura esistente anche attraverso l’interposizione di giunto sismico lungo tutto il perimetro di collegamento in modo da garantire maggiore autonomia sismica delle strutture.

“Preventivamente il progetto prevedeva la demolizione dell’esistente muro perimetrale esterno, con rimozione di eventuali impianti presenti – spiega l’assessore alla Pubblica istruzione Paolo Cilli –. Le pareti esterne saranno realizzate con blocchi di muratura intonacati e tinteggiati, gli impianti saranno implementati, il tutto al fine di adattamento e di adeguamento dei nuovi spazi scolastici come adeguamento alle norme Covid-19. Durante le lavorazioni sono sopravvenute ulteriori esigenze lavorative relativamente alla fornitura e posa in opera di cerchiature metalliche per appoggio del solaio esistente con trattamento e ripristino cemento armato dei pilastri della scuola, a ulteriori lavori edili, oltre alla realizzazione di finestra comprensiva di grata metallica ed avvolgibile”.