Coronavirus, Pescara: 90 controlli e un’attività chiusa dalla task force

Pescara. E’ entrata subito in attività la task force della polizia municipale per il controllo delle disposizioni di contenimento del Coronavirus.

Nelle prime ore ha effettuato controlli in circa 90 attività ed esercizi pubblici aperti, per verificare il rispetto del decreto del Governo che impone il divieto di creare assembramenti o comunque garantire agli avventori la possibilità di essere a distanza di sicurezza di almeno un metro.

In un caso, dopo un controllo, è scattata la sospensione dell’attività e la sanzione per il mancato rispetto del decreto.

I controlli proseguiranno su tutto il territorio comunale: il sindaco Masci raccomanda senso di responsabilità ai gestori e commercianti ma anche ai cittadini, che continuano a frequentare i luoghi pubblici cittadini.