-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Coronavirus, a Pescara arrivano nuovi macchinari per tamponi più veloci

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Marzo 2020 @ 10:19

Pescara. L’ospedale di Pescara si sta potenziando e in arrivo ci sono nuovi macchinari per accrescere il numero dei tamponi per il test sul Coronavirus da analizzare nell’arco di un giorno.

E’ quanto dichiara all’agenzia Dire Alberto Albani, primario del Pronto Soccorso di Pescara e responsabile dell’emergenza sanitaria dell’Unita’ di Crisi creata dalla Regione Abruzzo.

Lunedì  notte i tamponi fatti sono stati meno nel centro di riferimento regionale, cioè il nosocomio della città adriatica: “Ci sono stati problemi sui reagenti”, spiega Albani, “per cui alcuni tamponi saranno rifatti. Il numero di ieri dei 26 nuovi positivi, dunque, è da rivedere. Un piccolo incidente di percorso che però”, sottolinea, “non ferma l’operatività dei due laboratori dove si eseguono le analisi: l’ospedale di Pescarae l’Istituto zooprofilattico di Teramo che, rispettivamente ne eseguono circa 200 al giorno l’uno per un totale di circa 400 tamponi”.

Sulla situazione attuale dell’ospedale di Pescara che accoglie la gran parte dei positivi al Covid 19 aggiunge: “Per gli spostamenti ci appoggiamo ad altre strutture ospedalieri, ma questa è una normale evoluzione di una situazione che cambia continuamente e che seguiamo facendo in modo che il numero dei posti letto sia sempre assicurato. Ce ne sono sempre in numero sufficiente sia per le patologie Covid che per le altre, come ictus, infarto miocaridico o politraumi”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate