Cepagatti, 20mila euro per il Taxi Sociale

Cepagatti. Grazie a un finanziamento regionale di 20mila euro, il comune di Cepagatti potrà avviare il Taxi sociale, un servizio teso a favorire l’indipendenza di tutti coloro che vivono situazioni di disagio.

“Un progetto a cui tengo particolarmente e che ben si inserisce nel programma di politica sociale finalizzato a migliorare la vita dei cittadini che versano in condizioni di svantaggio: anziani, giovani e adulti in difficoltà o in solitudine”, spiega all’assessore comunale alle Politiche Sociali Liliana D’Innocente.

“Ho inteso prevedere uno strumento”, spiega, “che possa – unitamente ad altre misure di assistenza – restituire dignità a quelle persone costrette a vivere nelle marginalità e, dunque, ritengo che si tratti di un servizio che possa contribuire ad abbattere e superare le barriere sociali, architettoniche, logistiche e relazionali del territorio.

“Su riuscirà a dotare Cepagatti di una attività di trasporto sociale che permetterà la piena fruizione dei servizi sociali, socio-sanitari ed educativi. Una risposta importante e concreta  al territorio per costruire comunità più solidali e più accoglienti. Con la dotazione finanziaria di cui ora dispongo, posso completare il piano di lavoro e presentare la proposta alla prima seduta di Giunta utile per l’approvazione”, conclude D’Innocente.

.