lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraCaprara: torna sicura l'area franata in via della Libertà

Caprara: torna sicura l’area franata in via della Libertà

Spoltore. Torna ad essere sicura l’area in via della Libertà a Caprara di Spoltore.

Sono stati infatti completati i lavori di consolidamento dal dissesto idrogeologico, che aveva avuto conseguenze preoccupanti in particolare a gennaio 2017.

Importo complessivo dell’opera un milione di euro, finanziata appunto con il contributo regionale dedicato ai danni provocati dal meteo di quei giorni. I fondi, previsti dalla struttura di missione regionale per il superamento delle emergenze di protezione civile, rientrano nel piano di interventi del febbraio 2019.

“Il dissesto idrogeologico a Caprara ha radici lontane, ma negli anni siamo riusciti a programmare diversi interventi”, ricorda il sindaco Chiara Trulli, “anche grazie alla disponibilità di risorse legate alle emergenze”.

Sempre per problemi di dissesto idrogeologico, il 23 febbraio del 2017 il sindaco Luciano Di Lorito aveva ordinato a 6 famiglie di lasciare le proprie abitazioni in via Indipendenza: il movimento franoso è stato con ogni probabilità la conseguenza del maltempo che nel mese precedente aveva colpito tutto l’Abruzzo con abbondanti nevicate.

Complessivamente la Regione Abruzzo ha previsto una somma vicina ai 70 milioni di euro: finanziamenti sempre legati ai danni causati dalla nevicata del gennaio 2017. “La speranza è di aver arrestato il movimento franoso, i lavori sono iniziati a inizio luglio e la fine era prevista entro il 6 gennaio, questo testimonia anche le ideali condizioni in cui hanno stanno lavorando gli operai, considerato che i lavori sono sostanzialmente già ultimati”, aggiunge Trulli.

L’idea progettuale ha previsto la realizzazione di un paratia, il decespugliamento di 230 metri quadri di terreno, 650 mq di asfalti e tre serie di dreni con 2 tubi finestrati ciascuno. “Siamo soddisfatti perché questi lavori nascono dalle segnalazioni dell’amministrazione e abbiamo ottenuto il massimo finanziamento regionale possibile”, conclude il sindaco.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES