- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraPescara, vasca di colmata piena da 9 anni: Masci scrive al Ministero

Pescara, vasca di colmata piena da 9 anni: Masci scrive al Ministero

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 28 Aprile 2022 @ 10:45

Pescara. Mentre proseguono velocemente i lavori per il nuovo porto, ben più lenta è la situazione dello smaltimento dei fanghi dragati.

Il sindaco Carlo Masci, annuncia che scriverà al Ministero delle Opere Pubbliche per chiedere la rimozione di quella che definisce “la collina della vergogna che il Provveditorato alle Opere Pubbliche ha creato proprio di fronte al porto turistico con i fanghi del dragaggio, effettuato nel 2013”, riferendosi alla cosiddetta vasca di colmata realizzata tra la darsena commerciale e il porto turistico.

“Ho già scritto lettere su lettere al Provveditorato, oggi stesso ne scriverò un’altra, questa indirizzata anche al Ministro, per dire chiaramente che Pescara non può sopportare in eterno questo scandalo che va avanti da oramai nove anni”, afferma Masci, indignato perché “i fanghi sono ancora lì e non c’è traccia dei lavori appaltati da quell’Ente per la loro rimozione”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'