6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraManoppello: 3 milioni per il Volto Santo

Manoppello: 3 milioni per il Volto Santo

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 23 Dicembre 2021 @ 15:49

Manoppello. Ricognizione di cantiere nei giorni scorsi alla Basilica del Volto Santo di Manoppello che è interessata da un importante intervento di riqualificazione realizzato dalla Provincia di Pescara grazie a due milioni di euro di fondi Masterplan, cui si aggiungerà anche un finanziamento del Comune.

La Provincia di Pescara , soggetto attuatore, ha appaltato i lavori il 29 novembre alla C.M.E. di Modena che ha provveduto a posizionare il cantiere per permettere l’avvio dell’intervento già nei primi giorni di gennaio; l’intervento durerà 180 giorni.

Nel corso della ricognizione di cantiere, utile a comprendere i prossimi step, il sindaco Giorgio De Luca ha incontrato i tecnici incaricati dalla Provincia, il progettista e direttore dei lavori Alessandro Iezzi e il coordinatore della sicurezza Fabiola Speranza, oltre ai rappresentanti della ditta appaltatrice, anche per avere rassicurazione sul fatto che i lavori non provocheranno alcuna interferenza con la funzionalità religiosa della Basilica del Volto Santo che sarà sempre raggiungibile, assicurando accessi e percorsi a pellegrini, ospiti delle attività presenti nell’area e naturalmente residenti.

“Sono molto felice che il 2022 si apra con l’avvio formale di questo importantissimo progetto di riqualificazione su cui anche il Comune, prevedendo in bilancio 500mila euro, ritiene fondamentale investire. Una volta concluso l’intervento di questo primo lotto, la Basilica del Volto Santo – ha detto il primo cittadino di Manoppello Giorgio De Luca – potrà contare su un’area funzionale, urbanisticamente interessante e certamente più adatta all’accoglienza di pellegrini e turisti.”

Cuore del progetto, una grande area pedonale, pavimentata ed arricchita di elementi urbanistici. Nuovo verde pubblico andrà a definire percorsi e aree dedicate e saranno totalmente riqualificati la strada di accesso alla Basilica e i marciapiedi della Via Crucis, con particolare attenzione all’aspetto dell’accessibilità. Sarà inoltre riorganizzata l’ampia area di sosta per veicoli ed autobus e verranno collocati box in legno che potranno ospitare piccoli attività per la vendita di tipicità del territorio.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'