-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Strada Parco: ricorso bocciato in appello, riparte il cantiere per la filovia

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Dicembre 2021 @ 15:47

Pescara. Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello presentato da Regione Abruzzo, Tua e i Comuni di Pescara e Montesilvano contro il pronunciamento del Tar sulla vicenda filovia consentendo la ripresa del cantiere.

Lo rendono noto il sindaco di Pescara, Carlo Masci, e il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri.

A settembre il Tar Abruzzo aveva accolto la richiesta di sospensiva del provvedimento con cui il ministero Infrastrutture e Mobilità sostenibile aveva dato via libera al passaggio del filobus sulla cosiddetta Strada Parco che collega Pescara e Montesilvano. I giudici amministrativi avevano accolto il ricorso presentato dal Comitato Strada Parco Bene Comune, realtà costituita dai cittadini che da anni si battono a tutela dell’ex tracciato ferroviario. Ora il Consiglio di stato ha riformato l’ordinanza cautelare del Tar.

“Il Tribunale amministrativo – spiega Sospiri in una nota – ha obiettato il difetto di fumus e di periculum in mora, ovvero l’assenza delle condizioni tali da rendere necessaria la sospensione dei lavori, acclarando che, tra ricorso e discussione di merito comunque non potrebbero essere realizzate opere irreparabili, ovvero tali da rendere inapplicabile un giudizio eventualmente favorevole al Comitato pro-strada parco. Tradotto: le opere della filovia possono andare avanti, nell’attesa del giudizio di merito. Come previsto, il Tribunale amministrativo sta facendo piena luce e chiarezza sull’intera vicenda e sulle ragioni delle Istituzioni coinvolte, che tendono unicamente a garantire gli interessi e la tutela di un’intera città”.

“Avevo detto più volte che la sentenza del Tar presentava elementi per essere riformata – afferma il sindaco Masci – Adesso dobbiamo ripartire con slancio perché la situazione del traffico a Pescara (oltre centomila auto al giorno in entrata) chiede pressantemente una risposta valida ed efficace nel trasporto pubblico ecologico. A gennaio entreranno in servizio lungo la strada Parco 5 autobus elettrici. La Strada parco come strada di comunicazione è stata concepita con una filosofia ambientalista che è a tutto tondo, a partire dall’arredo urbano di alberi, siepi e piante”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate