-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, una nuova piazza a Villa Carmine-FOTO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 20 Novembre 2021 @ 14:31

Montesilvano. Il Consiglio comunale di Montesilvano ha approvato ieri all’unanimità la delibera per la realizzazione di una nuova piazza a Villa Carmine, un’area pedonale denominata largo Beniamino Di Blasio, in memoria di un residente di Villa Carmine, molto conosciuto in città e apprezzato per le sue qualità umane.

La piazza, progettata dall’architetto Gianluca Ferri, sorgerà all’incrocio tra via Don Giovanni Minzoni e via Madonna del Carmine. Gli interventi previsti sono finalizzati a migliorare la circolazione stradale, i percorsi pedonali del quartiere, a realizzare uno spazio pubblico vivibile ed utilizzabile anche per gli eventi ricorrenti nella zona e a sistemare il verde pubblico.

“Da anni il quartiere attendeva questa riqualificazione – afferma il consigliere comunale Feliciano D’Ignazio – . Con la nuova piazza verrà sistemata anche la viabilità di tre strade che vi confluiscono via Giovi, via don Minzoni e via Madonna del Carmine attraverso la realizzazione di una rotatoria. Al momento dov’è prevista la piazza c’è un’area verde, lo slargo sarà pavimentato in betonella e porfido fino ad ottenere un effetto bicolore. Inoltre sono previsti degli arredi urbani costituiti da sei panchine, una fontana potabile e anche un parcheggio con dieci posti auto. Lo spazio che andremo a riqualificare è circondato da abitazioni costruite recentemente e vuole essere una risposta alla crescente domanda di “vivibilità” urbana” e alle molte attività estive sia della Parrocchia Beata Vergine Maria del Carmelo sia delle associazioni locali”.

“La zona dove nascerà Largo Di Blasio – spiega la consigliera Alice Amicone – è stata edificata intorno al 2005 e a oggi non esistono luoghi aggregativi dove i giovani e gli anziani possono incontrarsi e socializzare. L’area si trova nelle vicinanze della scuola dell’infanzia, i cui bambini potranno usufruire dell’area per le attività all’aperto. La zona è scarsamente illuminata e il progetto prevede nuovi pali a led e un’illuminazione a pavimento nell’asse centrale. E’ previsto, nella parte perimetrale della piazza, un marciapiede con un percorso per i non vedenti, i marciapiedi inoltre sono rasoterra per consentire alle carrozzine di salire e scendere comodamente. La piazza quindi è stata pensata ad un unico livello ed è priva di ogni barriera architettonica. E’ prevista la piantumazione di alberi da fusto. Nell’area ogni anno vengono realizzate delle feste patronali e delle sagre di quartiere e con il nuovo progetto potrà continuare ad essere utilizzata con uno spazio ancora più grande” .

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate