-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Caramanico: 200mila euro per il masso caduto a Colle La Civita

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 4 Novembre 2021 @ 16:12

Caramanico Terme. Partiranno in brevissimo tempo i lavori di messa in sicurezza della rotonda di Colle La Civita, dove l’8 giugno scorso è caduto un enorme masso.

Lo comunica, con un post sulla pagina Facebook ufficiale, il comune di Carmanico Terme. L’intervento di somma urgenza, ad opera del Genio Civile, è stato autorizzato ai sensi della Legge Regionale 17/1974 per l’importo massimo concedibile di 200mila euro.
L’intervento, richiesto dall’Amministrazione comunale in quanto non in grado finanziariamente di attuare l’opera, consisterà nella realizzazione di un vallo in terre armate a monte e il disingaggio dei massi valutati come pericolosi e prossimi al distacco.
Oltre che per la motivazione di mettere in sicurezza la rotatoria antistante la galleria, l’opera è necessaria in quanto richiesta dall’Anas che, in quanto titolare e responsabile della strada, la ritiene imprescindibile per la rimozione in sicurezza del masso caduto e la riapertura della galleria.
“A riguardo precisiamo che l’Amministrazione comunale fin da subito era pronta a rimuoverlo ma, sicuramente con correttezza, l’Anas lo ha vietato per motivi di sicurezza degli operatori”, spiega il Comune, “I tempi lunghi della burocrazia hanno indubbiamente ritardato l’inizio dei lavori ma andavano rispettati i nulla osta della Soprintendenza e del Parco Nazionale della Majella, i quali hanno tempi non brevi e la richiesta da parte del Parco di ulteriori valutazioni ambientali ha prolungato i tempi”.
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate