- MASTHEAD -

Abusò più volte della nipotina minorenne: condanna irrevocabile per un pescarese

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: martedì, 5 Ottobre 2021 @ 15:14

Pescara. Ha abusato sessualmente, ripetutamente, della nipote minorenne e per questo ieri la Squadra Mobile di Pescara ha arrestato un 73enne pescarese condannato per violenza sessuale aggravata alla pena di anni 3 e mesi 6 di reclusione.

Le violenze si sono consumate nel 2014, quando la ragazzina aveva solo 11 anni, tra Napoli, Pescara e Bergamo.

L’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bergamo dopo che la Corte di Cassazione, lo scorso 17 settembre, ha dichiarato irrevocabile la sentenza di condanna.

- AD IN ARTICLE-

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara hanno quindi dato esecuzione al provvedimento dell’Autorità Giudiziaria e hanno trasferito l’uomo nel carcere di Vasto dove sconterà la pena di 3 e mesi 6 di reclusione.

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles