-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, morto prematuramente l’ex vicesindaco D’Ascanio

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 27 Settembre 2021 @ 17:28

Pescara. E’ morto nella notte Gianfranco D’Ascanio, vice sindaco di Pescara nella seconda Giunta Pace.

D’Ascanio, 67 anni da compiere a dicembre, ha ricoperto in passato anche il ruolo di segretario provinciale dell’Msi e poi di coordinatore cittadino e provinciale negli anni di Alleanza nazionale, nonché di consigliere provinciale.

Dall’intero centrodestra pescarese ed abruzzese arriva il cordoglio, a partire dal sindaco Carlo Masci che su Facebook scrive:

“Questa mattina ho ricevuto una notizia tragica, Gianfranco D’Ascanio nella notte ci ha lasciato, cominciando il suo lungo cammino verso l’eternità. La mia mente è tornata subito indietro di qualche anno, al periodo del sindaco Carlo Pace, quando Gianfranco era il punto di riferimento politico e amministrativo di Alleanza Nazionale, era la persona più vicina all’onorevole Nino Sospiri, quanti confronti, quanti discorsi, quante nottate, quante decisioni difficili da prendere. Gianfranco è stato sempre il punto di equilibrio, una persona seria, con dei valori forti, un uomo di buon senso, innamorato della Politica vera, legato alla famiglia e al suo territorio. In quegli anni abbiano cementato un’amicizia fatta di reciproca stima e di idee comuni. Pescara oggi è più povera, Pescara oggi perde un galantuomo, una persona perbene. Io perdo un amico sincero”.

A Masci si aggiunge Lorenzo Sospiri, presidente del consiglio regionale:

“Gianfranco D’Ascanio ha rappresentato la serietà, l’onestà, la lungimiranza, la capacità, la competenza e soprattutto la passione, prestata alla politica come all’impegno umano. Oggi tutti noi perdiamo un amico, un fratello, un padre, e resta il rimpianto per il contributo immenso che ancora avrebbe potuto dare allo sviluppo e alla crescita delle giovani generazioni così come del nostro territorio, di Pescara e dell’Abruzzo”.

E con una nota congiunta si esprimono il capogruppo di FdI in Consiglio regionale Guerino Testa e i segretari regionale e provinciale del partito, Etel Sigismondi e Stefano Cardelli.

“A nome di tutto il partito di Fratelli d’Italia, esprimiamo cordoglio per la scomparsa di Gianfranco D’Ascanio, rappresentante di rilievo delle destra pescarese ed ex vicesindaco del capoluogo. Pescara e l’Abruzzo perdono innanzitutto un uomo serio e ammodo, oltreché un politico autorevole e di spessore che è stato in grado di essere un importante punto di riferimento per il suo territorio”.

 

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate