Pescara: “Eco Spiaggia non accessibile”, protesta dei disabili

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Agosto 2021 @ 10:00

Pescara. L’associazione Carrozzine Determinate annuncia una “clamorosa protesta”, contro l’amministrazione comunale di Pescara, accusandola di “non aver reso fruibile e accessibile mare e spiaggia dell’Eco Spiaggia a tutte le persone con disabilità”.

“L’Eco Spiaggia, così come è stata realizzata, non è una spiaggia for all né tantomeno un gioiello di inclusione come il comune vorrebbe far credere”, afferma Claudio Ferrante, presidente dell’associazione che difende i diritti dei disabili, “Abbiamo proposto soluzioni tecniche ed esperienze empatiche proprio per dimostrare che quella spiaggia divide e discrimina, ma per l’ennesima volta non siamo stati ascoltati”.

Per questi motivi, Carrozzine Determinate domani, alle 10:30 si radunerà sulla riviera Nord nei pressi di Viale Muzii tra le concessioni Nettuno e Jambo, per protestare e “chiedere che le ragioni delle persone con disabilità vengano ascoltate”.

- EVO -
-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate