- MASTHEAD -

Sant’Eufemia, truffa del Green Pass: denunciata una coppia

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 6 Agosto 2021 @ 20:44

Sant’Eufemia a Majella. Nella giornata di ieri 5 agosto 2021, i Carabinieri di Popoli, su segnalazione di alcuni cittadini sono intervenuti nel Comune di Sant’Eufemia a Majella su segnalazione di un tentativo di truffa ai danni di una signora di circa 90 anni.

Attivati subito posti di controllo nei Comuni di Caramanico Terme e nel Comune di San Valentino, proprio in quest’ultimo comune i militari hanno fermato un motociclo di grossa cilindrata che, alla vista della pattuglia, ha tentato invano di fuggire, gettando al margine della strada una busta, successivamente recuperata, contenente una parrucca e degli occhiali di colore scuro, probabilmente usati in precedenza per non farsi identificare. Gli occupanti del motociclo risultavano essere un uomo ed una donna, entrambi con precedenti di polizia.

Nel frattempo la signora anziana sporgeva denuncia per tentata truffa, presso il Comando Stazione Carabinieri di Caramanico Terme, narrando che un uomo ed una donna si erano recati presso la sua abitazione e, spacciandosi per medici dell’ospedale di L’Aquila, le hanno richiesto di poter visionare la documentazione relativa alle vaccinazioni Covid-19, al fine di potergli rilasciare il certificato Green Pass.

- AD IN ARTICLE-

L’anziana, non convinta, ha cercato di allontanare i due che hanno opposto resistenza, scappando poi all’arrivo di alcuni vicini. La coppia, dopo l’identificazione, è stata segnalata all’A.G. per tentata truffa in concorso, e sostituzione di persona.

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles