Pescara: 2 anni di maltrattamenti famigliari interrotti dai carabinieri

Ultimo Aggiornamento: martedì, 27 Luglio 2021 @ 16:35

Pescara. Un 49enne cinese è stato bloccato ieri dai carabinieri del nor di Pescara al culmine di una lite con la moglie: scoperta, così, una storia di maltrattamenti familiari lunga 2 anni.

Da quanto riportano i militari, una pattuglia è intervenuti nella notte in via Monte Rovella, su richiesta della donna, anche lei cinese.

I carabinieri hanno accertato che fin dall’inizio del 2019 l’uomo la maltrattava sia fisicamente che psicologicamente, anche dinanzi alle due figlie minorenni. Tutto sarebbe iniziato dopo che la donna ha chiuso un negozio che gestiva dal 2014 nelle Marche, a causa di problemi economici.

Dopo l’intervento dell’Arma e dei relativi accertamenti, l’uomo ha scelto di allontanarsi volontariamente dall’abitazione ed e stato segnalato alle autorità competenti per maltrattamenti in famiglia.