- MASTHEAD -

Caramanico: bruciati 240 ettari

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 15 Luglio 2021 @ 13:06

Caramanico. Domato nella tarda serata di ieri, dopo oltre 24 ore di lavoro, il vasto incendio che si era generato martedì pomeriggio sul versante pescarese del Parco nazionale della Majella.

In fumo, secondo le prime stime, un’area di 240 ettari, a cavallo tra i comuni di Caramanico Terme e Abbateggio, nella valle Giumentina.

Ieri, per tutta la giornata, nella zona, estremamente impervia, hanno operato vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile, con l’ausilio di due canadair e due elicotteri. In serata le operazioni si sono concluse, ma l’area è tuttora presidiata per monitorare gli ultimi focolai. Sulle cause del rogo sono in corso indagini e accertamenti da parte dei Carabinieri Forestali del Reparto Parco.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles