Pescara, oltre 200 controlli nel primo sabato di zona bianca: 3 denunciati

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 14 Giugno 2021 @ 11:37

Pescara. Nella prima serata di sabato in zona bianca, senza limitazioni agli spostamenti e senza coprifuoco, le forze dell’ordine pescaresi hanno effettuato uno specifico servizio di presidio del territorio sino a tarda notte.

Il servizio è stato svolto dal personale della polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale di Pescara, con pattugliamenti, soprattutto a piedi, nell’ambito delle tre aree cittadine della movida: piazza Muzii e zone limitrofe, Pescara Vecchia e lungomare.
Non si sono registrati episodi di criticità né di violenza. Nel complesso sono stati comunque controllati 174 persone, 6 esercizi commerciali e 88 veicoli.
Il Personale della Squadra di Polizia Amministrativa della Questura di Pescara, nel corso delle attività di controllo al rispetto del divieto di somministrazione di alcoolici ai minori di età inferiore ai 16 anni o compresa tra i 16 e i 18 anni, ha denunciato il titolare di un esercizio commerciale unitamente a due dipendenti addetti alle attività di somministrazione, e ha elevato nei loro confronti la contestazione amministrativa.