Patrick Zaki: cittadinanza onoraria a Pescara

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 11 Giugno 2021 @ 12:59

Pescara. Il Comune di Pescara conferirà la Cittadinanza Onoraria a Patrick George Zaki, lo studente egiziano iscritto all’Alma Mater di Bologna e arrestato e detenuto in Egitto dal 7 febbraio 2020, con l’accusa, tra l’altro, di istigazione alla violenza e al terrorismo, un’accusa contro cui la famiglia, gli amici e l’opinione pubblica mondiale si è mobilitata in difesa del giovane e per chiedere la sua liberazione.

“Anche la nostra amministrazione comunale ha ritenuto doveroso associarsi a tale istanza, con la volontà di riconoscere Zaki come cittadino italiano, in difesa dei suoi diritti, ovvero in difesa dei valori della democrazia e della libertà”, annuncia ’assessore ai Servizi Demografici e alle Politiche Giovanili Patrizia Martelli, Gruppo Lega la delibera firmata con il sindaco Carlo Masci che la prossima settimana approderà in Consiglio comunale.