Spoltore, evade dai domiciliari per compiere 3 spaccate: arrestato per l’ennesima volta

Pescara. Questa notte, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione, F.M., 21enne con precedenti di polizia, già tratto in arresto nei giorni scorsi per delle “spaccate” commesse nel capoluogo adriatico e nel comune di Spoltore e, nell’occasione, sottoposto ai domiciliari.

Nel dettaglio, gli operanti, a seguito di diverse segnalazioni pervenute al 112, sono intervenuti nel in Santa Teresa di Spoltore per delle spaccate commesse ai danni di 3 esercizi commerciali locali.

Giunti sul posto, gli investigatori, dopo un breve sopralluogo, hanno immediatamente riconosciuto il modus operandi del giovane e si sono quindi recati presso la sua abitazione ove, in teoria, doveva essere ristretto in regime di arresti domiciliari ma, come supposto, senza trovarlo in casa.

Le immediate ricerche hanno permesso ai Carabinieri di rintracciare il reo poco dopo mentre girovagava a piedi sulla SS 602 traendolo, intanto, in arresto per evasione mentre sono in corso ancora le indagini volte effettivamente a ricondurre a lui le spaccate della nottata.

L’arrestato, al termine del giudizio direttissimo, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.